fbpx
Faccette dentali vantaggi
Faccette dentali: cosa sono e quali sono i vantaggi
26/02/2020
Differenza tra placca e tartaro
Differenza tra placca e tartaro
28/03/2020
Protesi dentarie fissa o mobile?

Stai pensando di rimediare finalmente a qualche dente mancante? Ti hanno proposto una protesi dentale fissa o mobile, ma non sai quale sia la scelta migliore per te?

Rimanere senza denti può portare a problemi di corretta masticazione dei cibi, ma anche di fonetica: non si riescono a pronunciare alcune parole in modo corretto.

Assolutamente non trascurabile è l’aspetto estetico. La condizione di edentulia (mancanza di denti) porta il paziente a sentirsi a disagio, induce a parlare di meno e a trattenere il sorriso.
Le protesi, fisse o mobili che siano, rappresentano la soluzione ideale per coloro a cui mancano i denti, parzialmente o totalmente.


Cosa sono le protesi dentarie fisse?

Le protesi dentarie fisse sostituiscono quei denti che sono caduti o andati persi, in modo da correggere e ridare funzionalità a tutta la bocca, oltre che riequilibrare l’estetica del sorriso.

Le protesi fisse vengono avvitate o cementate in modo permanente sui denti o sugli impianti e svolgono lo stesso ruolo del dente originale. La tecnologia odierna si avvale di strumenti computerizzati CAD/CAM: sia la progettazione che la lavorazione vengono svolti con l’ausilio di software dedicati, per ottenere dei risultati di alta precisione e affidabilità.

A questo si aggiungano anche i materiali di ultima generazione che consentono di raggiungere risultati estetici elevatissimi.

Fanno parte delle protesi fisse le corone (sostituiscono solo un dente), i ponti (sostituiscono più di un elemento dentario) che vengono cementati sui denti contigui oppure cementati o avvitati ad elementi artificiali (impianto dentale).

Anche le faccette dentali sono delle protesi cementate sulla superficie del dente originale per ristabilire funzionalità ed estetica perduta per diverse cause (trauma dentale, diastema, denti storti, discromia).

Protesi fissa prima - Studio Dentistico ZaraProtesi fissa dopo - Studio Dentistico Zara
Case Study Protesi fissa prima e dopo su paziente presso Studio Dentistico Zara

Vantaggi delle protesi fisse

Il vantaggio più evidente di una protesi fissa sta proprio nella sua stabilità, che deriva dal fatto di essere fissata in modo permanente.

Al contrario di quanto accade per la classica dentiera, una protesi fissa su impianti o su denti naturali può essere rimossa solo da un odontoiatra specializzato.

Il fatto che la protesi sia fissa significa anche che i materiali che la compongono abbiano una lunga durata nel tempo.

Protesi fissa a carico immediato

L’implantologia a carico immediato è una tipologia di protesi fissa.

Un impianto dentale consta di una vite in titanio puro o in lega di titanio e zirconio che si avvita nell’osso mandibolare al di sotto della gengiva e si comporta come una radice dentale.

Se le viti sono ben stabili e i denti fissi si possono agganciare subito senza problemi, la protesi viene denominata a carico immediato. Praticamente il paziente potrebbe avere i denti nuovi in circa 4-5 ore dall'inserimento delle viti.


Una protesi fissa dura tutta la vita?

La domanda che i pazienti si fanno più spesso riguarda proprio la durata di una protesi fissa.

Va premesso che la manutenzione di una protesi fissa “equivale” a quella di una dentatura naturale.
Questo si traduce in quello che dovrebbe essere il nostro mantra quotidiano: igiene orale casalinga e igiene orale professionale. Sia i denti naturali e che le protesi hanno bisogno della giusta cura per allungarne la vita.

Detto questo la durata media di una protesi fissa è di 10-15 anni, il che significa che potrebbe durare di più se la trattiamo bene, ma anche di meno se la trascuriamo o la maltrattiamo.

Certamente se ci mettiamo a schiacciare le noci con i denti non facciamo un grande favore alla protesi (così come ai denti naturali), quindi la raccomandazione è quella di usare il cervello e pensare alle possibili conseguenze prima di fare stupidaggini.

Case study protesi fissa primaCase study protesi fissa dopo
Case Study Protesi fissa prima e dopo su paziente presso Studio Dentistico Zara

Cosa sono le protesi dentali mobili?

Le protesi dentali mobili sono l’alternativa a quelle fisse. Come dice il nome, si differenziano da queste ultime perché possono essere rimosse manualmente dal paziente.

Anche le protesi mobili sono un’alternativa ai denti naturali.

Le protesi dentarie mobili si dividono in più tipologie:

Protesi mobile totale

La protesi totale mobile è la classica dentiera e va a sostituire tutti i denti di una o entrambe le arcate e viene modellata in base alla struttura del palato del paziente. La dentiera è formata da delle gengive finte e dai denti in resina

Protesi mobile parziale o scheletrato con ganci

Questa protesi si usa quando il paziente presenta ancora una parte di denti stabili che servono come pilastri per l’ancoraggio dei ganci. La parte metallica viene chiamata, appunto, scheletrato.

Protesi dentarie mobili di ultima generazione

Si tratta delle protesi mobili chiamate Overdenture su impianti o protesi senza palato.

Questa protesi di ultima generazione viene agganciata su degli impianti, mantenendo la bocca libera da ogni ostacolo e si usa quando l’intera arcata è sprovvista di denti.

Questa dentiera di ultima generazione permette finalmente di eliminare quella fastidiosa sensazione di corpo estraneo in bocca tipica delle classiche dentiere.

Ha il vantaggio di essere molto stabile e di essere rimossa con facilità e semplicità per pulizia quotidiana.

Il paziente può mangiare e sorridere con molta più naturalezza, senza la preoccupazione che il cibo possa incastrarsi nel classico sostegno del palato.
Vi sono anche delle protesi dentarie mobili invisibili, che sono connesse con ganci estetici tali da non essere ben visibili e non inficiare prepotentemente sull’aspetto estetico del sorriso.

L’igiene orale deve avvenire almeno una volta al giorno, rimuovendo la protesi e pulendola secondo le indicazioni del dentista. Durante la notte il paziente rimarrà senza protesi.

Perché scegliere una protesi dentaria mobile

Il motivo principale della scelta della protesi mobile totale è il prezzo, decisamente più economico di una protesi fissa.

Di contro, però, ci sono una serie di svantaggi:

Instabilità

Col passare del tempo l’osso sotto la gengiva si assottiglia per la mancanza dei denti naturali e questo porta la dentiera a non aderire bene come quando è stata progettata. Ecco perché dovrai per forza di cose utilizzare una pasta adesiva che incolli la dentiera per alcune ore.

La dentiera che esce dalla bocca

È la classica scenetta comica.
Mentre parli tranquillamente la dentiera decide di scivolare via, con grande imbarazzo da parte del paziente. Purtroppo è un’eventualità che può facilmente capitare.

Dolore

L’instabilità della dentiera può provocare delle ferite alla gengiva, o quanto meno un forte fastidio al quale, spesso, è difficile abituarsi.

 

Costi delle protesi dentarie

Come è facilmente intuibile i costi relativi alle protesi dentarie variano a seconda della tipologia e del tipo di intervento connesso.

Sicuramente possiamo dire che le classiche dentiere rimovibili (parziali o totali) hanno dei costi minori rispetto a quelle fisse o di ultima generazione, anche per la qualità dei materiali utilizzati, senza contare che le protesi fisse richiedono un trattamento specifico, nonché delle vere e proprie operazioni chirurgiche.

Gli impianti, ad esempio, richiedono una costituzione ossea sana e forte, altrimenti bisogna intervenire con delle particolari tecniche per rigenerare il tessuto osseo.

Comunque anche una protesi fissa su un numero minimo di impianti costerebbe meno che fare singole corone su singoli impianti, su un certo numero di denti.

Questo significa che, a seconda delle problematiche che il paziente presenta, a volte anche un costo ritenuto a primo impatto elevato (su un intervento unico) , in realtà è più economico della somma di diversi trattamenti singoli nel lungo periodo.

Conclusioni

Abbiamo visto in cosa consistono le varie tipologie di protesi dentarie e quali possono essere i pro e i contro di ognuna.

Sarà poi il nostro dentista di fiducia che ci consiglierà l’approccio migliore in base alle nostre esigenze, sia patologiche che economiche.

Di certo rimane sempre un assioma: il nostro sorriso e la funzionalità dei nostri denti sono molto importanti e non dobbiamo assolutamente trascurarli.

Se proprio dobbiamo avere delle problematiche, meglio averle e affrontarle il più tardi possibile, no?

Quindi prendiamoci cura dei denti fin da piccoli, anche quando si tratta “solo” dei denti da latte dei nostri bambini.

Come diciamo sempre: meglio un dentista oggi, che un dente malato domani.

Contattaci

Per abilitare il tasto di Invio Messaggio è necessario prima accettare le condizioni d'uso.

 

 

Studio Dentistico Zara
Studio Dentistico Zara
Studio Dentistico Zara è uno studio odontoiatrico a Sassari, con più di 30 anni di esperienza, specializzato in Implantologia, Ortodonzia invisibile, Odontoiatria pediatrica, Faccette dentali, Parodontologia, Protesi digitali, Sbiancamento professionale, Endodonzia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiamaci