fbpx

Chirurgia muco-gengivale


Chirurgia plastica parodontale

La chirurgia muco gengivale, chiamata anche chirurgia plastica parodontale, consiste nella correzione e/o ricostruzione del tessuto gengivale danneggiato.

La recessione gengivale è la patologia principale in seguito alla quale è necessario ricorrere alla chirurgia muco-gengivale.



In cosa consiste la chirurgia muco-gengivale

Nessuna paura! Si tratta di interventi di micro-chirurgia dall’invasività molto ridotta e dalle conseguenze indolori.
Grazie alla chirurgia muco-gengivale ricostruiamo il tessuto gengivale perduto attraverso minimi prelievi di tessuto dal palato.

Il piccolo intervento si fa semplicemente in anestesia locale e il decorso operatorio consiste normalmente nell’assunzione di antidolorifici per pochi giorni, seguendo le semplici indicazioni dello specialista per salvaguardare la zona interessata fino a guarigione completa.

Risultato?

La gengiva si presenta nella sua normale consistenza e forma attorno al dente e spariscono fastidi e dolori legati alla recessione gengivale, come ipersensibilità dentale (anche di grado molto alto nei casi più gravi) e quel brutto effetto estetico di dente allungato causato dal ritiro della gengiva.

Con la chirurgia muco-gengivale salvaguardiamo la tua salute dentale e ripristiniamo la bellezza del tuo sorriso, finalmente sano e naturale.


Cosa è la recessione gengivale?

La recessione gengivale è una migrazione del tessuto molle verso l’apice della radice dentale.
In pratica parte del dente rimane esposto e visibile a causa del ritiro della gengiva. Le conseguenze e i problemi che ne derivano sono:

Cause della recessione gengivale

Sono diversi i fattori che intervengono e favoriscono l’insorgenza della recessione gengivale.
Tra i principali fattori che danneggiano le gengive troviamo le malattie parodontali di origine batteriologica (accumulo di placca o lesioni endodontiche) e virale, quindi quelle patologie spesso legate all’incuria nell’igiene orale.

Le gengive possono subire danni o recessioni anche a causa di eventi traumatici come spazzolamento incongruo, piercing, lesione da filo interdentale, trauma ortodontico, trauma da occlusione o preparazione protesica, ma anche come conseguenza di cattive abitudini come il fumo o di chi soffre di bruxismo (digrignare i denti).


“La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo

(Jim Morrison)

Chiamaci