fbpx

Faccette dentali: cosa sono e quali sono i vantaggi

Come lavarsi i denti nel modo giusto
Come lavarsi i denti nel modo giusto
16/02/2020
Protesi dentarie fissa o mobile?
Protesi dentaria: fissa o mobile?
18/03/2020
Faccette dentali vantaggi

Hai alcuni denti storti o scheggiati o un inestetismo che mette un freno al tuo sorriso?

Se hai sempre sognato di sorridere sfoggiando una dentatura perfetta e bianca, come quella dei personaggi televisivi, ma i tuoi denti non ti permettono di sorridere come vorresti, oggi l’estetica dentale ti offre una soluzione innovativa: le faccette dentali.

Sicuramente ne hai già sentito parlare, magari hai visto qualche pubblicità, ma non hai le idee chiare su cosa siano effettivamente e per cosa possano essere utilizzate. Qui ti spieghiamo in modo dettagliato tutto quello che dovresti sapere sulle faccette dentali prima di decidere, assieme al tuo dentista, se facciano per te o meno.


Cosa sono le faccette dentali in ceramica?

Le faccette dentali, chiamate anche veneers o faccette estetiche, sono delle sottilissime lamine (in genere parliamo di 0,7 mm) che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti, in particolar modo di quelli anteriori.

Posizionate sul dente, quindi, ne coprono interamente la superficie, modificando così l’aspetto del dente, ma non la sua funzionalità che resta inalterata e, in certi casi, migliorata.


Perché si usano le faccette dentali: tutti i vantaggi

Come abbiamo detto, le faccette dentali hanno prevalentemente una funzione estetica, consentono quindi di rendere migliore il tuo sorriso nascondendo eventuali difetti di diversa natura. Avere un sorriso hollywoodiano non sarà più un bel sogno.

Ma vediamo quali problemi possono risolvere. Tra gli utilizzi più frequenti vi è senza dubbio la correzione del diastema (lo spazio che si crea, talvolta, tra i due incisivi superiori), ma vengono utilizzate anche per correggere dei difetti di forma, dei denti storti oppure delle discromie (colore diverso dello smalto) che non possono essere trattate con un normale sbiancamento, o anche fratture del dente.

Insomma, i campi di applicazioni sono diversi, vediamone qualcuno nello specifico.

Faccette dentali per denti storti

Non tutti hanno la fortuna di poter esibire una dentatura perfettamente dritta, in tal caso è bene intervenire perché oggi non si può rinunciare a un bel sorriso.

Tra i difetti estetici della dentatura più comuni c’è il disallineamento dei denti, un difetto che in diversi casi può essere corretto con le faccette dentali.

L’utilizzo delle faccette estetiche, infatti, consente di risolvere una buona parte delle problematiche estetiche legate ai denti storti, evitando così pratiche più invasive.
Naturalmente non tutte le problematiche di questo tipo possono essere risolte con questa tecnica, per i casi più importanti dovrai affidarti alle indicazioni del tuo dentista che stabilirà la migliore soluzione per il tuo problema estetico.

Esempio faccette dentali primaEsempio faccette dentali dopo

Faccette dentali e bruxismo

Altro campo dove l’utilizzo delle faccette trova il giusto impiego è quello dei denti consumati a causa del bruxismo.

Questa patologia porta a digrignare inconsapevolmente i denti soprattutto durante la notte. In questo modo nel tempo di denti si consumano anche molto nei casi più gravi, provocando un forte inestetismo e anche problemi masticatori e di pronuncia delle parole.

L’utilizzo delle faccette in ceramica ristabilisce la precedente conformazione orale, in alcuni casi anche migliorandola.

Faccette dentali per diastema

Un altro problema che si può risolvere con estrema facilità con le faccette dentali è il diastema. Il diastema è quello spazio che si presenta tra i due incisivi superiori centrali. Si tratta di un problema meramente estetico, ma per il quale molti provano un grande disagio.

La causa di questo difetto è dovuta solitamente a una differenza di proporzioni tra dente e mascella, il che induce a una distribuzione errata dello spazio dei denti.
Qualsiasi sia la causa del diastema, tuttavia, ciò che interessa è che si può correggere in modo non invasivo con le faccette dentali. È sufficiente applicare le faccette sui denti tra cui si trova il diastema per coprire perfettamente il difetto.

I vantaggi delle faccette estetiche, come hai visto, sono molteplici.

Puoi risolvere diversi problemi in modo non invasivo. Non solo, si tratta di un tipo di trattamento molto rapido: in media occorrono due sedute. Evitano quindi l’utilizzo di apparecchi ortodontici in caso di denti storti e puoi avere denti bianchi e splendenti senza dover ricorrere periodicamente a trattamenti di sbiancamento.

Come si applicano le faccette dentali?

Veniamo adesso all’applicazione delle faccette dentali.

Il trattamento consta di diverse fasi. La prima consiste nella limatura del dente (anche se in alcuni casi, come vedremo, questa pratica può essere evitata).

La superficie dentale, infatti, deve essere trattata in modo da diminuirne lo spessore per consentire una perfetta applicazione della faccetta. Si tratta di un’operazione non dolorosa, ma che può comunque essere eseguita in anestesia locale.

Una volta limata la superficie dei denti in cui dovranno essere applicate le faccette, si procede con l’impronta dentale in modo da poter ottenere delle faccette a misura. Infine si seleziona il colore delle faccette più adatto a seconda del colore dello smalto del paziente.

Una volta effettuate tutte le prove necessarie si passa all’applicazione definitiva delle faccette che andranno così a essere cementate.
In seguito si trattano i denti a cui sono state applicate le faccette con l’acido fluoridrico.

Per consentire una maggiore aderenza e un migliore e più duraturo risultato, si riveste il dente trattato con un apposito adesivo.

Faccette dentali senza limare il dente

La limatura del dente spesso spaventa i pazienti.

In realtà si tratta di un intervento quasi invisibile, a ogni modo, per chi non volesse sottoporsi a questo trattamento, c’è la possibilità di applicare le faccette dentali anche senza la limatura.

La possibilità di utilizzare questa tecnica va valutata di caso in caso.

Per esempio, se il paziente ha dei denti di diverse lunghezze e volesse renderli delle medesime dimensioni, potrebbe ricorrere all'applicazione delle faccette senza limatura.

Si tratta quindi di applicare delle lamine molto sottili di ceramica senza intaccare la superficie dentale.

Faccette dentali prima e dopo

I risultati in seguito all’applicazione delle faccette dentali sono visibili fin da subito.

Come abbiamo visto, puoi allungare dei denti consumati dal tempo, o fratturati in seguito a traumi, ma puoi correggere anche il colore dello smalto, l’allineamento e il diastema.

Dopo l’applicazione potrai fin da subito sfoggiare un sorriso perfetto, quello che hai sempre desiderato e che finalmente ti appartiene!

Spesso avere dei denti storti, consumati o spezzati riduce la capacità masticatoria e la fonetica. Dopo l’applicazione delle faccette si ha un ripristino completo delle funzionalità orali, aspetto molto importante anche a livello psicologico del paziente.

Faccette dentali prima – Studio Dentistico ZaraFaccette dentali dopo - Studio Dentistico Zara

Quanto tempo durano le faccette dentali?

Una domanda che ci viene spesso posta dai pazienti che hanno intenzione di ricorrere a questo trattamento è quale sia la durata delle faccette dentali.

Quando vengono richieste informazioni di questo tipo si deve sempre essere onesti e chiari con il paziente. Non si può dare una risposta univoca, ogni caso, come puoi immaginare, è a sé. Tuttavia ci sono delle tempistiche che possiamo definire di media.

Mediamente le faccette in ceramica durano tra i 10-15 anni, ma dipende tutto dalla professionalità del dentista che le ha applicate, dalla qualità dei materiali e dalla manutenzione che effettua il paziente.

Faccette low cost? Ecco cosa puoi rischiare

Sul mercato è possibile trovare numerose offerte in merito ai trattamenti per la cura e l’estetica dentale, ma ti puoi davvero fidare di tutti?

Le offerte a basso costo sono davvero così convenienti o ci sono dei rischi connessi alle faccette low cost?

Ovviamente i rischi ci sono e per lo più sono legati alla professionalità di chi esegue l’intervento e alla qualità dei materiali.
Purtroppo un trattamento di questo tipo proposto a prezzi molto “convenienti” può nascondere un rovescio della medaglia.

Un trattamento fatto a regola d’arte prevede l’utilizzo di determinati materiali e un’esperienza e professionalità specifica, se vogliamo un risultato ottimale e un determinato tipo di garanzia.

Diciamo tranquillamente che non c’è da fidarsi e che, se ci rifletti bene, è meglio fare un investimento sicuro, che ti garantisca non solo una perfetta riuscita del trattamento stesso, ma anche una lunga durata.

Conclusioni

Come hai visto l’applicazione delle faccette dentali ti consente di risolvere diverse problematiche legate all'estetica del tuo sorriso.

Non si tratta di un intervento particolarmente invasivo né doloroso, ma richiede una persona esperta e dei materiali di qualità per avere il risultato desiderato.

Il ruolo del dentista è fondamentale. Deve saper consigliare il miglior trattamento al suo paziente in base alla problematica presentata e deve avere un livello di competenza tale da eseguire l’applicazione delle faccette in modo ottimale.

Contattaci

    Per abilitare il tasto di Invio Messaggio è necessario prima accettare le condizioni d'uso.

     

     

    Studio Dentistico Zara
    Studio Dentistico Zara
    Studio Dentistico Zara è uno studio odontoiatrico a Sassari, con più di 30 anni di esperienza, specializzato in Implantologia, Ortodonzia invisibile, Odontoiatria pediatrica, Faccette dentali, Parodontologia, Protesi digitali, Sbiancamento professionale, Endodonzia.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Chiamaci